Primola - Centro di promozione culturale,  turistica e di ricerca Bed & Breakfast on line
Chi è Primola
Cosa facciamo Primola chi è
Cosa facciamo Cosa facciamo
I nostri progetti I nostri progetti
Come contattarci Come contattarci
Bed&Breakfast
Ricerca un B&B Ricerca un B&B
Itinerari
Bologna e provincia Bologna e provincia
Forlì-Cesena e provincia Forlì-Cesena e provincia
Parco del Delta del Po Parco del Delta del Po
Ravenna e provincia Ravenna e provincia
Osservatorio Normativo
Legge Regionale Emilia Romagna 28 luglio 2004, n. 16 Legge Regionale Emilia Romagna 28 luglio 2004, n. 16
Cos'è un B&B Cos'è un B&B
Come fare per aprire un B&B Come fare per aprire un B&B
Come gestire un B&B Come gestire un B&B
Fac simile della dichiarazione di inizio attività Fac simile della dichiarazione di inizio attività
Links
www.bedbreakfastospitalita.it
www.capannidapesca.it
STAI societa Turismo area Imolese
Società Antea Srl
 
Come aprire un B&B

E’ obbligatoria la residenza nell’immobile, l’attività di bed & breakfast non costituisce cambio di destinazione d’uso.
Si possono adibire fino a 3 camere con 6 posti letto + 1 letto aggiunto per i minori di 12 anni in ogni camera, è obbligatorio avere un bagno ad uso esclusivo degli ospiti.
E’ obbligatorio essere regola con le norme igienico sanitarie previste nel comune di residenza, avere l’abitabilità e la messa norma degli impianti.
Occorre:
  1. dare comunicazione al Comune di residenza ed in copia alla Provincia, che si intende iniziare l’attività di bed & breakfast, indicando i giorni di apertura max 120 gg. oppure 500 pernottamenti in un anno. Entro 60 giorni dalla presentazione della domanda la Provincia o il Comune possono fare un sopralluogo.
  2. inviare mensilmente alla Provincia e al Comune su apposito modello ISTAT l’elenco con il movimento degli ospiti;
  3. denunciare gli ospiti alle autorità competenti (questura ) entro 24 ore;
  4. inviare ala Provincia entro il 30 settembre di ogni anno l’elenco dei prezzi applicati con validità dal 1° gennaio dell’anno successivo;
  5. non è obbligatoria l’apertura della posizione I.V.A. in quanto queste prestazioni non rientrano in una attività esercitata professionalmente; presupposto è che comunque questa attività sia saltuaria e rispetti la legislazione vigente in materia;
  6. è sufficiente fare una ricevuta* non fiscale in doppia copia, il cui importo se supera € 77,47 è soggetto a marca da bollo da € 1,81;
  7. la somma di tali ricevuta dovrà comunque essere dichiarata ai fini delle imposte nella dichiarazione dei redditi: quadro L mod. Unico; quadro D mod. 730. Chi non ha l’obbligo attuale di presentare la dichiarazione dovrà comunque presentare la dichiarazione dei redditi. Il modello 730 per coloro che hanno solo redditi di pensione o di lavoro dipendente con esenzione totale per prima abitazione Il modello Unico per tutti gli altri redditi. Si possono dedurre le spese purché riconducibili e dimostrabili per l’esercizio dell’attività. Si consiglia una polizza assicurativa specifica.
Note Tecniche diverse per apertura appartamento per uso turistico (vanno comunque rispettate anche le norme di cui ai punti 2-3-5-6-7 come sopra)
  1. non c’è l’obbligo della residenza e della prima colazione, ma bisogna fornire l’uso cucina
  2. è obbligatorio dare la comunicazione di inizio attività al Comune dove è ubicato l’appartamento
  3. i prezzi vanno comunicati al Comune
N.B. Nella ricevuta da rilasciare all'ospite scrivere:
non soggetta a imposta I.V.A. ai sensi del D.P.R. 633/72 e successive modifiche

PER ULTERIORI APPROFONDIMENTI:
CONSULTARE IL SITO DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA
www.regione.emilia-romagna.it (sezione turismo e leggi)
Scegli la lingua
Per Informazioni.…
Vuoi informazioni sui B&B?Clicca qui
Se sei un B&B e ...
vorresti inserire il tuo B&B nel sito? Clicca qui!
 
Mailing-list
Lasciaci il tuo indirizzo e-mail, sarai informato sulle novità del sito
Eventi
Ricerca un evento! ricerca un evento
Servizi
Meteo Emilia Romagna Meteo Emilia Romagna
Orario treni Orario treni
Info traffico Info traffico
Mappe Mappe
Orari Aerei Orari Aerei
Ultimo aggiornamento
Saturday 25 November 2017
Hanno visitato il sito dal 1 giugno 2002
476398 Utenti
 

Riproduzione riservata-Primola 2002- Mail:primola@racine.ra.it
Piazza Monti, 1 - 48011 Alfonsine (RA) -
Tel. +39 0542 27130 (Imola) oppure 0544 80630 (Alfonsine)
P.Iva 02364331203